ESTATE con il pollice verde

 IMPORTANTE: d'estate le piante sono impegnate a fronteggiare lo stress dovuto al clima, quindi la crescita rallenta o si ferma del tutto e possono riportare più facilmente danni in caso di errori di coltura.


Cosa occorre sapere

per mantenere al meglio le piante in estate:

BAGNATURE

E' importante bagnare con regolarità ogni pianta, evitando contemporaneamente di creare condizioni di carenza o di eccessi d'acqua.


CONCIMAZIONE

Utilizzare solo concimi estivi anti stress, evitando di forzare la pianta a vegetare durante il suo periodo di stress vegetativo. 

NB: MAI concimare quando il terreno è completamente asciutto e MAI eccedere per evitare di   bruciare la pianta.


POTATURE

Limitarsi a piccole potature e alla rimozione del secco. Le piante che hanno fiorito in primavera dovrebbero già essere state potate, mentre sulle fioriture estive si dovrà poi intervenire in inverno.


RINVASO E TRAPIANTI

Le piante in contenitore possono essere rinvasate, o trapiantate, osservando particolare attenzione nel non danneggiare le radici. In questo caso irrigare abbondantemente nei giorni successivi. Le piante in piena terra non possono essere spostate o mollate fino all'arrivo dell'inverno.


PIANTE DA OMBRA!

Tutte le piante che non sopportano l'esposizione al sole devono essere posizionate in modo da non ricevere luce diretta nelle ore delicate della giornata (dalle 11:00-12:00 fino alle 16:00-16:30). Le più delicate potranno essere tenute in posizioni ombreggiate tutto il giorno. Gli stessi criteri possono essere utilizzati per piante che necessitano molta acqua. 


PER CONSULENZA O RICHIESTA DI INTERVENTO CONTATTATECI SENZA ESITAZIONE TRAMITE

MAIL _ gemmaflor.eventi@gmail.com  

o TELEFONO 02 92111836


Scrivi commento

Commenti: 0