Primi interventi primaverili

La primavera è sempre più vicina e presto il nostro giardino ricomincerà a darci da fare. Per ottenere il meglio dalle piante e cominciare la bella stagione con il piede giusto, iniziamo subito a pianificare i primi passi.

Calendario del giardiniere

da fine Febbraio, inizio Marzo

Clima freddo con sporadiche gelate notturne

  • Ultima possibilità per ZOLLARE E SPOSTARE LE PIANTE
  • RINVASARE, o mettere a dimora, alberi e arbusti durante il loro periodo di riposo
  • Eseguire le ultime POTATURE INVERNALI
  • Preparare il terreno di orto e le aiuole, vangando e aggiungendo ammendanti e eventualmente sabbia

Primavera inoltrata: Aprile-Maggio

  • Premunirsi di fitofarmaci preventivifungicidi a base di zolfo e rameinsetticidi polivalenti e diserbanti 

Da metà Marzo

Clima mite, senza rischio di gelate

  • Rimuovere la parte secca da piante perenni e graminacee
  • Portare all'esterno le piante ricoverate all'interno durante il freddo inverno
  • Eseguire concimazione primaverile di prato e piante perenni
  • Seminare o rigenerare il prato

Ricorda!

Le piante diverse hanno esigenze diverse! Informati sulla resistenza al freddo di ciascuna varietà e mantieni riparate più a lungo le essenze più delicate.

Torna ai consigli botanici:


Scrivi commento

Commenti: 0